18 Ott 2021

Preparare il team di tesoreria per il 2022

Il ruolo del tesoriere aziendale si è evoluto negli ultimi dieci anni.

Dopo la crisi finanziaria del 2008, nel 2010 i tesorieri sono diventati risk manager, consulenti di strategia aziendale, compliance officer, data scientist, regulator manager e liquidity risk manager, oltre alle loro mansioni tradizionali.

Il problema è che alcune delle competenze più tradizionali di il tesoriere aziendale sono passati in secondo piano.

Questa ulteriore complessità, generata da un decennio di stabilizzazione economica, è stata, come ben sapete, completamente stravolta dalla serie di nuove complessità generate durante l'inizio degli anni 2020.

In tutto il mondo si guarda al futuro delle FinTech in cerca di risposte: i servizi di tesoreria forniranno la soluzione? È gestione della tesoreria in tempo reale che rimarrà? E quali sono le tendenze della tesoreria dei prossimi anni?

Siamo qui per aiutarvi in questo senso.

Esaminando alcune tendenze della tesoreria del 2022 e identificando i problemi attuali, il team di AccessPay vi aiuterà a mettere a prova le vostre soluzioni bancarie aziendali.

Gestire interessi e rischi nell'ambito della tesoreria digitale

Trattare con gli interessi è sempre un'attività rischiosa. Ed è qualcosa che molti professionisti della tesoreria millenari non hanno mai dovuto affrontare nel modo in cui era richiesto prima del 2007.

I compiti più economici e tradizionali del mercato dei capitali e del finanziamento sono diminuiti a causa della prevalenza di strumenti poco costosi. finanziamento notturno.

È raro che i tassi di interesse rimangano stabili, quindi è sempre importante che i vostri team siano preparati al peggio. Questo non è mai stato così vero come negli ultimi due anni.

All'inizio del 2020, molti team di tesoreria prevedevano un aumento dei tassi d'interesse, vista la continuazione del loro calo nel 2019.

Come ora sappiamo, le cose non stavano proprio così.

membro del team di tesoreria che valuta i tassi di interesse

Gli anni 2020 sono stati finora caratterizzati da bassi tassi d'interesse, ma i team di tesoreria dovrebbero essere pronti a non esserlo più.

L'11 marzoil 2020, i tassi d'interesse sono scesi al minimo storico di 0,25% - in calo rispetto a 0,75% - prima che crollando ulteriormente, 8 giorni dopo, a 0,1%..

Sebbene l'obiettivo sia quello di aiutare coloro che ricoprono posizioni dirigenziali in ambito finanziario e di tesoreria, è facile capire come un simile periodo di destabilizzazione abbia causato onde d'urto di sfiducia in tutti i team a livello globale.

Imparare ad adattarsi e ad anticipare le variazioni dei tassi d'interesse, soprattutto in considerazione del fatto che Il 2022 potrebbe rappresentare un periodo di ritrovata stabilità economica - sarà probabilmente una competenza cruciale per i professionisti della tesoreria nel 2022.

A proposito di adattabilità...

Adattarsi alla "nuova normalità

Lavorare da casa non va da nessuna parte.

Questo non vuol dire che lavoreremo esclusivamente da casa: le aziende di tutto il mondo sono tornate volentieri alle riunioni faccia a faccia, alle chiacchiere dei funzionari e ai costosi caffè.

La tesoreria è una disciplina naturalmente collaborativa, che prospera sulla generazione di idee e di punti di vista diversi che sono generato al meglio attraverso l'interazione fisica.

Ma i responsabili della tesoreria devono dimostrare di essere consapevoli che la flessibilità è la cosiddetta "nuova normalità", che richiede nuovi metodi e tecniche per massimizzare la produttività.

I sistemi di gestione della tesoreria e i team di lavoro non sono più servizi di automazione (per saperne di più, tra un attimo), praticabile come un'indulgenza o un lusso. Nell'era digitale, sono necessità.

Vale anche la pena di ricordare che, come sempre, il regno della geopolitica rimane... in sospeso.

Anche se la Brexit non domina più i titoli dei giornali (evviva), il suo impatto si fa ancora sentire con il proseguire dei negoziati.

Molte aziende stanno cercando di creare un ulteriore centro di tesoreria europeo, mentre altre prevedono un aumento dei pagamenti in euro per tutto il 2022.

lavoro da casa

Nel 2022, i team di tesoreria dovranno stabilire un equilibrio efficace e flessibile tra la collaborazione di persona e il rispetto della "nuova normalità" del lavoro da casa.

Come preparare il team di tesoreria all'incertezza?

Un tempo i professionisti della tesoreria avevano solo "fiuto" per una serie di compiti, ma questo non è più sufficiente. Il consiglio di amministrazione, così come l'autorità di vigilanza, vorrà vedere strategie di investimento basate su dati concreti.

Con una marea crescente di sfide all'orizzonte, è ora di cambiare approccio.

La risposta si trova in automazione e analisi.

Come già detto, un contesto di tassi d'interesse in aumento creerà sia rischi che opportunità, quindi i team di tesoreria ottimali dovranno concentrarsi sulle attività a valore aggiunto, il che significa che tutto ciò che non rientra in questo ambito potrebbe e dovrebbe essere automatizzato - una tendenza chiave della tesoreria 2022.

L'adozione dell'automazione dovrebbe concentrarsi su tre aree chiave per permettere che ciò avvenga: Gestione del rischio, analisi dei dati e concentrazione dei fondi.

Gestione del rischio: La crisi ha spostato l'attenzione dal rendimento del capitale alla liquidità. Ora è possibile automatizzare il reporting sulla liquidità in base a regole, esposizioni e limiti predefiniti. La segnalazione delle eccezioni, ora il tesoriere viene chiamato in causa solo quando si presenta un problema, lasciandogli più tempo per concentrarsi sui rendimenti del mercato.

Analisi dei dati: La crisi e i bassi tassi d'interesse hanno fatto sì che i tesorieri smettessero di inseguire i loro team operativi con la stessa intensità per ottenere posizioni anticipate, poiché non c'era alcun incentivo reale a trattare sul mercato nelle prime ore del giorno. Con il ritorno dei tassi, non si vuole che gli analisti passino ore e ore ogni mattina a raccogliere dati sul bilancio di chiusura di ieri sera e a generare una cifra che è già obsoleta quando viene prodotta. Quello che volete è una posizione di cassa centralizzata definitiva quando arrivate alla vostra scrivania al mattino.

Concentrazione di fondi: Gli strumenti di gestione automatizzata della liquidità aiuteranno i team di tesoreria a identificare rapidamente e facilmente le sacche di liquidità non investite presenti nel patrimonio bancario. Grazie alle analisi che evidenziano la liquidità inattiva, i tesorieri sono in grado di evidenziare le esigenze di prodotti e servizi bancari aggiuntivi, come il pooling di nozionali e il pooling di valute incrociate, e di negoziare le spese bancarie.

Non c'è dubbio che l'automazione abbia il potenziale per sbloccare le risorse di tesoreria e che questo aspetto diventerà sempre più importante con l'aumento dei tassi.

Gestione della liquidità semplificata

Automatizzare le attività di gestione del rischio, analisi dei dati e concentrazione dei fondi non è mai stato così facile, a patto di fornire ai propri team lo strumento giusto per il lavoro.

La piattaforma AccessPay dispone di una suite completa di strumenti per la gestione automatizzata del contante che consentono al vostro team di automatizzare operazioni quali rendicontazione finanziaria e di tesoreria e la riconciliazione di fine giornata, aiutandovi nel contempo a realizzare visibilità multibanca in tutto il vostro patrimonio bancario.

La nostra piattaforma funge da livello di integrazione tra tutte le banche e i sistemi di back-office, il che significa che, attraverso un'unica interfaccia utente, siete in grado di creare e automatizzare flussi di lavoro di gestione del contante senza soluzione di continuità, indipendentemente dal numero di TMS, ERP e banche con cui si lavora.

Per saperne di più, prenotate una demo con noi oggi stesso.