24 Gen 2017

Mettere un lucchetto alla propria serratura

La prudenza non è mai troppa quando si tratta di denaro online, soprattutto quando si tratta di elaborare pagamenti. Per questo possono essere utili strumenti di sicurezza come l'autenticazione a due fattori, che impediscono ai truffatori di accedere ai vostri sistemi. 

Frodi su Internet, minacce informatiche, truffe online, eCRIME: sono parole che oggi ci sono fin troppo familiari.

Non passa giorno senza che si senta parlare di assalti informatici ai conti bancari o che si legga di truffatori online che minacciano di divulgare i dati a meno che non vengano soddisfatte le richieste di riscatto. Indubbiamente, la sicurezza informatica è oggi la principale minaccia per le aziende (anche più del presidente eletto degli Stati Uniti Donald Trump - via Finextra). Con gli attacchi che si verificano quotidianamente, cosa possiamo fare per evitare questi rischi?

Leggi il nostro Puntate alte e mal di testa eBook per saperne di più.

Autenticazione a due fattori: come può essere utile?

Siamo tutti consapevoli dell'importanza della sicurezza online, dei login, dei nomi utente e delle password. Tuttavia, se chiedete in ufficio "che cos'è l'Autenticazione a due fattori?", otterrete facce vuote che vi fissano. Non molti sanno cos'è o come funziona, ma in realtà è molto semplice.

In parole povere:

Autenticazione a due fattori è un ulteriore livello di sicurezza che richiede non solo una password e un nome utente, ma anche un'ulteriore forma di verifica a cui solo voi avete accesso.

Questi fattori secondari possono includere:

Autenticazione a due fattori

Autenticazione a due fattori

 

  • Qualcosa che si conosce: un PIN, una password o un'informazione aggiuntiva.
  • Qualcosa di cui si dispone: un dispositivo, come un token o un lettore di carte, che consente di approvare le richieste di autenticazione.
  • Qualcosa che siete - un'unica impronta biometricacome l'impronta digitale, l'iride, la voce o il volto.

Nota: L'autenticazione a due fattori può essere chiamata 2FA, verifica in due fasi e autenticazione a più fattori. Sono tutti uguali.

Interessante, ma come funziona?

La maggior parte delle procedure di sicurezza richiede un'unica forma di identità: nella maggior parte dei casi si tratta di un semplice dato di sicurezza online, come un nome utente e una password.

Il metodo di autenticazione a due fattori, invece, utilizza lo stesso nome utente e la stessa password, ma richiede un fattore secondario a cui solo l'utente ha accesso. In questo modo è più difficile per i criminali e i truffatori rompere il lucchetto metaforico e accedere ai dati e ai documenti finanziari dell'utente.

Ma non è una novità

Sì, avete ragione al 100%. L'autenticazione a due fattori non è un concetto nuovo e stravagante sognato da un hacker di 10 anni. Risale a parecchi anni fa.

Tuttavia, con l'ubiquità dei dispositivi intelligenti, oltre alla nostra crescente dipendenza dai servizi digitali (in particolare dai servizi finanziari online) e all'introduzione di nuovi e più sicuri metodi di autenticazione a due fattori, si è assistito a una recente rinascita, che è un bene per tutti, tranne che per i criminali.

Man mano che un maggior numero di persone viene istruito sull'Autenticazione a due fattori e diventa abituato a usarla, il numero di furti d'identità, frodi e casi di hacking inizierà a diminuire. Non sarebbe fantastico?

Come posso contribuire ad accelerare questo processo?

Diffondete la parola! Condividete l'amore! E abbracciate l'Autenticazione a due fattori! È esattamente quello che stiamo facendo.

In un recente aggiornamento del software del Piattaforma AccessPay - che gestisce i pagamenti e gli incassi di tutti i nostri clienti nel Regno Unito e all'estero - i nostri sviluppatori interni hanno lavorato con la loro abilità tecnica e hanno aggiunto l'Autenticazione a due fattori, oltre a una serie di altre nuove funzionalità.

Per i nostri clienti, questo significa una sicurezza online ancora migliore -. senza costi aggiuntivi.