3 novembre 2016

"Ehi, ragazzo, ti va di tirare fuori un centinaio di dollari?".

Quando a Marty McFly è stato chiesto di donare $100 per salvare la Torre dell'Orologio scansionando il suo pollice sull'Unità Portatile per Pollici, sono rimasto sconcertato dal pensiero che una tecnologia così ridicola possa un giorno esistere.

Quella tecnologia era la tecnologia biometrica e non è più solo una profezia di Ritorno al futuro II. Quando si tratta di verificare e autenticare la propria identità, la tecnologia biometrica sta diventando l'approccio preferito dai fornitori di servizi digitali e le banche e i fornitori di servizi finanziari stanno accelerando il ritmo di adozione, cercando di stare al passo con le ultime innovazioni.

Nel 2020, quando tutti noi avremo 200 account (oltre a quelli bancari e di pagamento) che necessitano di nomi utente e password, sarete contenti che sia stata introdotta l'autenticazione biometrica per verificare la vostra identità.

Con l'enorme numero di servizi digitali che richiedono dettagli di sicurezza per l'accesso, l'autenticazione biometrica viene accolta con favore dagli utenti frustrati dall'arduo compito di ricordare innumerevoli login e password.

Difficile da imitare e facile da usare

"Si può condividere una password. Si può condividere un PIN, ma di sicuro non si condividerà un'impronta digitale, l'iride, la voce o qualsiasi altra impronta biometrica unica". - Nizam Yusuf, figlio degli anni '80 e millennial (quasi).

Poiché ogni essere umano è unico a modo suo, possiamo essere facilmente identificati grazie alle nostre caratteristiche biometriche. La tecnologia biometrica riconosce queste caratteristiche umane intrinseche per consentire un metodo di autenticazione sicuro e conveniente.

Quindi, l'ovvio vantaggio in termini di sicurezza, oltre ai metodi di autenticazione convenzionali come smartcard, chiavi, password e PIN, è che sono collegati a una sola persona. Pertanto, è difficile da compromettere attraverso il furto, la collusione o lo smarrimento.

Pagare senza password e PIN

L'autenticazione biometrica, di gran lunga una delle forme più sofisticate e sicure di controllo degli accessi oggi disponibili, sta assumendo un ruolo sempre più importante nella vita dei consumatori.

Dai pagamenti effettuati tramite sensori di impronte digitali e scanner dell'iride sugli smartphone Apple e Android, alle transazioni bancarie autorizzate da selfie e riconoscimento vocale, la biometria è di gran moda nel consumer banking.

Con l'introduzione di nuove implementazioni e funzionalità nel futuro digitale, non sorprende che la biometria si stia diffondendo anche nel mondo delle imprese. Gli strumenti di autenticazione biometrica potrebbero un giorno costituire una parte fondamentale dell'apparato di sicurezza e prevenzione delle frodi di ogni azienda.

Cosa possiamo aspettarci nel 2017, 2018, 2019...?

Il settore bancario e dei pagamenti B2B si trova a un bivio. La tecnologia biometrica necessaria per l'autenticazione dei dati degli utenti è economica e pronta per essere implementata e gli utenti (ricordate che anche i direttori finanziari sono esseri umani) sono pronti ad adottarla. Quindi, cosa possiamo aspettarci di vedere:

CINQUE tecnologie biometriche in arrivo

Identificazione delle impronte digitali

Gli scanner di impronte digitali sono in grado di identificare i modelli unici di creste e solchi sulla punta delle dita e di memorizzare questi dati per consentire l'accesso ai servizi bancari e di pagamento digitali.

La maggior parte delle persone conosce l'uso delle impronte digitali per l'identificazione, e si tratta della forma di tecnologia biometrica più accettata e più comunemente utilizzata a scopo di verifica.

Uno dei tanti riferimenti all'identificazione delle impronte digitali in Ritorno al futuro II

Uno dei tanti riferimenti all'identificazione delle impronte digitali in Ritorno al futuro II

Scansione dell'iride / retina

Il disegno dei vasi sanguigni della retina nella parte posteriore dell'occhio e i motivi unici del cerchio colorato dell'occhio possono essere utilizzati per verificare e autenticare l'identità di un individuo.

Non è il metodo di autenticazione biometrica più diffuso, a causa dei complessi requisiti di registrazione iniziale e scansione continua. Ma lo sviluppo tecnologico dei prossimi anni lo renderà sicuramente un'opzione praticabile.

La scansione oculare rappresentata nel film Minority Report del 2002

La scansione oculare rappresentata nel film Minority Report del 2002

Corrispondenza delle vene

Utilizzando le immagini dei modelli vascolari sotto la superficie della pelle del dito di un individuo, uno scanner di vene del dito attinge alla luce del vicino infrarosso per abbinare e autenticare un utente.

Già esistente e attualmente in fase di sperimentazione presso i clienti commerciali di Barclays, questo metodo di autenticazione biometrica dovrebbe essere presto esteso ad altri clienti bancari.

Per saperne di più sul Lettore biometrico Barclays

Analisi della voce

Operando all'estremità ricevente di un telefono o di un microfono, un sistema di analisi vocale può identificare - e quindi autenticare - una persona ricevendo e interpretando il parlato.

Non è necessario un hardware speciale e il software di autenticazione biometrica si basa sul lato dei fornitori di servizi. Quindi, è più economico da implementare rispetto ad altri metodi di autenticazione biometrica.

Probabilmente non sarà necessario cantare in stile Richie Rich per l'analisi vocale.

Riconoscimento dei volti

Pensate alla distanza tra gli occhi, alla larghezza del naso, alla posizione degli zigomi, alla forma della mascella e/o alla pigmentazione della pelle. Sono tutte caratteristiche comuni a ogni viso, ma uniche per ogni individuo, anche per i gemelli.

I sistemi di riconoscimento facciale utilizzano queste caratteristiche incomparabili per analizzare il volto degli utenti, al fine di verificarli e autenticarli in base a queste caratteristiche specifiche.

Con i selfie in voga e i consumatori già in possesso di dispositivi mobili con fotocamera frontale, questo è un altro metodo di autenticazione biometrica che può essere introdotto senza bisogno di troppa formazione.

Riconoscimento del volto, un'altra forma di autenticazione biometrica

Riconoscimento del volto, un'altra forma di autenticazione biometrica

Siete pronti a provare?

Riesci a vederti elaborazione dei pagamenti aziendali utilizzando uno dei suddetti metodi di autenticazione biometrica?

Mentre come consumatori siamo pronti ad accettare la realtà che l'autenticazione biometrica diventerà la norma nel corso della nostra vita, cosa pensano le aziende dell'autenticazione biometrica per la verifica dei pagamenti aziendali e delle transazioni bancarie?

Ci piacerebbe sentire i vostri commenti su questo blog post

Parliamo!